Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Informazioni

Master

 

 

Sulla linea dei programmi di finanziamento regionali "Piani di Sviluppo Settoriale" (PSS) nei settori dell'Economia del Mare e della Green Economy, all'interno del Programma Operativo Ob. "Competività regionale e occupazione" FSE 2007-2013 Asse II e IV, MICAMO è parte attiva nella realizzazione e gestione di un Master Universitario di I livello in "Esperto in biotecnologie dei prodotti alimentari" al'interno del progetto "Cose da beive, cose da mangiä".

Il progetto è nato grazie alla collaborazione tra enti privati e pubblici che hanno unito le loro competenze e hanno approntato un progetto che ha lo scopo di accrescere la capacità economico produttiva ed occupazionale del territorio ligure su temi importanti come la produzione e l'utilizzo dei prodotti tipici locali.

 

Il progetto "Cose da beive, cose da mangiä" ha come capofila la Fondazione CIF Formazione, ente di formazione accreditato. Gli altri componenti del parternariato sono (in ordine alfabetico):

 

- Associazione Professionale Problem Solving
- Associazione CFP "E. Fassicomo" – Scuola Grafica Genovese
- Coldiretti Liguria
- Ente Parco del Beigua
- Ente Parco dell’Antola
- Ente Parco dell’Aveto
- IPSSAR Nino Bergese
- IRIPA Liguria
- ITA-IPAA "Bernardo Marsano"
- Lavagna Sviluppo scrl
- Laboratorio del gusto e dell’ospitalità
- Università degli Studi di Genova
- Opera Diocesana Madonna dei Bambini - Villaggio del Ragazzo

 

QUESTIONARIO