Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Informazioni

Informazioni generali

 

CORSO DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO 

 

DELL'ATTESTATO DI MICOLOGO (D.M. 686/96) 

 

REGIONE LIGURIA - REGIONE PIEMONTE 2019-2020

 

Sedi del corso

  • Regione Liguria, Via Fieschi, 15 - 16121 Genova
  • Università degli Studi di Torino, CdL TPALL - via Martiri XXX Aprile, 30 - Chiostro della Certosa Reale di Collegno - Padiglione 18 - Collegno (TO)
  • Università degli Studi di Genova, DISTAV Corso Europa, 26 - 16132 Genova

Moduli didattici residenziali: Strutture ricettive ubicate in ambiente montano, in Regione Liguria e in Regione Piemonte

  

Titolo di studio richiesto

Il requisito minimo per l’ammissione al corso è il diploma di scuola secondaria di secondo grado (scuola media superiore di durata quinquennale).

 

Modalità e quote di iscrizione per ciascuna sessione

  • soluzione unica: 980€
  • due rate: acconto 500€ e saldo 490€ da effettuarsi entro il 31/5/2019; penale per mancato completamento iscrizione 100€
  • quota ridotta: 780€ solo per i primi 5 studenti di età inferiore ai 28 anni (richiedere prima conferma della disponibilità a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

Le quote sono comprensive dei seguenti libri di testo

  • Boccardo F., Traverso M., Vizzini A., Zotti M. (2008): Funghi d’Italia. Zanichelli.
  • Zotti M. (2012): Tartufi di Liguria. Sabatelli Editore.

Le quote non sono comprensive delle spese di viaggio, vitto e alloggio.

Il corso sarà attivato solo se sarà raggiunto il numero minimo di partecipanti.

 

Qualifica

La qualifica di Micologo è stata introdotta dal DPR 376 del 1995, e definita dal D.M. 29 novembre 1996, n. 686 del Ministero della Salute: “l’attività di riconoscimento e di controllo dei funghi epigei, nell’ambito di strutture pubbliche o private, è svolta dai soggetti in possesso dell’attestato di micologo...”

 

Esami intermedi e finali

E’ previsto lo svolgimento:

  • di una prova pratica alla fine della I sessione, il cui esito è riportato nell’attestazione di frequenza
  • di un esame in itinere di microscopia, nella II sessione
  • dell’esame finale a cui saranno ammessi i candidati con almeno il 75% delle presenze, calcolate sull’intero monte ore del corso;

L’esame si svolgerà con le modalità previste dal D.M. 686/96.

Esercitazioni pratiche con funghi freschi: è prevista la rotazione dei gruppi di allievi con tutti i docenti, con la cadenza più appropriata per far sì che, pur nel rispetto della continuità didattica minima, tutti gli allievi possano lavorare per tempi simili con ogni docente.

Escursioni e settimane residenziali: gli spostamenti per le sedi del corso e per le escursioni sul territorio avverranno sempre con mezzi propri.

 

Attestato di Micologo

Le Regioni rilasceranno l’attestato di Micologo ai sensi del D.M. 686/96 ai candidati che supereranno l’esame finale, inserendoli nel proprio Registro regionale, inoltre comunicheranno i nominativi al Ministero della Salute per l’inserimento nel Registro nazionale dei Micologi.

 

Crediti Formativi Universitari CFU

Gli studenti universitari potranno farsi riconoscere dal proprio CCS crediti universitari di materie affini al corso o ore di tirocinio; l’Ente Gestore fornirà tutta la documentazione necessaria per il riconoscimento.

Per informazioni: Micaela Tiso, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Modalità di iscrizione

Per iscriversi è necessario inviare via mail il modulo di iscrizione debitamente compilato e scaricabile dall'area download.

Gli iscritti al corso di micologo con quota ridotta dovranno fornire copia della documentazione attestante lo status di studente.